Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca

DATA: 2020

NOME DEL FILE: Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca.pdf

AUTORE: Costanzo Allione

Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca PDF. Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca ePUB. Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca su milanospringparade.it.
Milanospringparade.it Sciamanesimo peruviano. Don Francisco Montes mi ha raccontato la sua storia con l'ayahuasca Image

Nel popolo Inca viveva un grande Re, conosciuto da tutti, che si chiamava Aya. Alla sua morte, al momento del seppellimento, i suoi famigliari, per ricordarsi dove stava la testa e dove stavano le mani, decisero di piantare due rami diversi, alle due estremità. Un anno dopo, i parenti tornarono per far visita al defunto e videro che i due rami erano germogliati. La pianta cresciuta dalla testa venne chiamata huasca di Aya ovvero "liana del morto" e l'altra, cresciuta dalle mani, venne chiamata Chacruna, cioè "moglie aiutante di Ayahuasca". Il figlio del Re, da lì a poco, ricevette in sogno un messaggio da parte del padre, che gli consigliava di cucinare le due piante. Prima cucinò l'Ayahuasca ma non successe niente, poi cucinò la Chacruna, ma di nuovo non successe niente, a quel punto capì che doveva cucinarle insieme. Grazie al sogno e alla sua intuizione preparò una bevanda che, dalla notte dei tempi, ci porta la visione e dona guarigione e purificazione alle nostre vite.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Nell'Europa occidentale lo sciamanesimo ha almeno 20.000 anni di vita e forse più. Il termine sciamano proviene dalle popolazioni tunguse della Siberia e indica tradizionalmente un uomo o una donna dotati di particolari poteri spirituali ai quali lo sciamano accede in uno stato estatico o di trance.

Nello sciamanesimo australiano o aborigeno, viene considerato il dadirri come una qualità speciale che permette di entrare in contatto con una sorgente profonda che è in noi. Il collegamento con questa sorgente richiede il raggiungimento uno stato di quiete, di consapevolezza profonda. E 'simi...

LIBRI CORRELATI

Informatica condominiale. Cybersecurity, strumenti e App per ottimizzare l'infrastruttura e l'operatività del tuo studio.pdf

E il Verbo si fece carne. Preghiera dei ragazzi per l'oratorio estivo.pdf

La persona biogiuridica.pdf

La valigetta del piccolo mago. Leggi e gioca. Con gadget.pdf

Filippo il pesciolino. Ediz. illustrata.pdf

Il principio del piacere.pdf

Gente di Dublino. Ediz. integrale.pdf

Visioni dell'aldilà prima di Dante.pdf

Rivista italiana di scienza politica (2009). Vol. 2.pdf

Carl Theodor Dreyer. Il verbo, la legge, la libertà.pdf

L' altra metà.pdf

L' Italia e le migrazioni.pdf

La teologia di Papa Francesco. Fonti, metodo, orizzonte e conseguenze.pdf

La rivista delle politiche sociali (2019). Vol. 3: pensioni in Italia: oggi e domani, Le..pdf

Blame! Ultimate deluxe collection. Vol. 4.pdf

Tra cielo e terra. I congegni dell'obbedienza medievale.pdf

La cultura in guerra. Dibattiti, protagonisti, nazionalismi in Europa (1870-1922).pdf

Emma. Una bambina di undici anni.pdf

Torino, provincia di Milano. Da capitale a dépendance della Madonnina?.pdf

Il presepe vivente. Piccoli libri con adesivi.pdf