La mannaia. Il macello della peste

DATA: 2017

NOME DEL FILE: La mannaia. Il macello della peste.pdf

AUTORE: none

La mannaia. Il macello della peste PDF. La mannaia. Il macello della peste ePUB. La mannaia. Il macello della peste MOBI. Il libro è stato scritto il 2017. Cerca un libro di La mannaia. Il macello della peste su milanospringparade.it.
Milanospringparade.it La mannaia. Il macello della peste Image

Nella vivace e brulicante Firenze del Trecento, fiorente di grandi opere urbanistiche, il beccaio Torello del Verro ha impiegato un'intera vita a divenire un pezzo grosso della propria corporazione. Arte, quella dei macellatori di animali, che mette quotidianamente a contatto col sangue e i maleodoranti cascami di carne, ma capace di far sentire il coltello dalla parte del manico. Il primo figlio Orso l'ha dovuto dar via. Il secondogenito Lupo, nato con una spaventosa deformazione al volto, nasconderlo nella cantina del nonno Gerundio, che ne ha fatto un sapiente alchimista. Il terzo figlio Falco, sano e bello, lo segue nella professione. Per molti anni nel palazzotto del beccaio la vita scorre rigogliosa é serena, mentre in città infuriano le lotte tra guelfi bianchi e guelfi neri. Allo scoccare della metà del secolo tutti e tre i figli saranno chiamati al capezzale di Torello. Il suo sarà l'ultimo funerale che si celebrerà a Firenze per morte naturale. Venuta dalla città di Gaffa per la via del mare, la Mannaia ha risalito l'Italia ed è pronta per la mietitura. Lupo, unico a intuire il pericolo della Peste in arrivo, convince i famigliari a rifugiarsi nella cantina di Ponte a Mensola. Il primo a scomparire sarà Orso, tornato in città per trovarvi la morte, seguito dalla pia moglie Vanna che per esorcizzare la paura si unirà alle orge dei notabili fiorentini. Falco sì farà frate eremita, mentre Lupo scenderà a Firenze per formulare brillanti ipotesi sulle cause infettive del morbo e troverà la città devastata: porte sprangate, carri carichi di morti, tavolate di ubriachi e donne seminude. Le porte dell'Inferno si sono schiuse...

SCARICARE LEGGI ONLINE

"La mannaia. Il macello della peste" di Paola Presciuttini (Meridiano Zero) Pubblicato il 18 gennaio 2018 di Libroguerriero. Recensione di Claudio Guerra. Paola Presciuttini torna a parlare di medioevo dopo lo stupendo romanzo "Trotula" (Meridiano Zero, 2014), che raccontava la vita della più celebre donna medico della Scuola Salernitana.

Il suo sarà l'ultimo funerale che si celebrerà a Firenze per morte naturale. Venuta dalla città di Gaffa per la via del mare, la Mannaia ha risalito l'Italia ed è pronta per la mietitura. Lupo, unico a intuire il pericolo della Peste in arrivo, convince i famigliari a rifugiarsi nella cantina di Ponte a Mensola.

LIBRI CORRELATI

La rivolta in Britannia. Boudicca contro Roma.pdf

Gli Este. Rinascimento e Barocco a Ferrara e Modena.pdf

L' arte della mindfulness. Come liberarsi dalle abitudini mentali e sviluppare talento e creatività.pdf

Per amica silentia lunae.pdf

Trap. Storie distopiche di un futuro assente.pdf

Il sogno di Claire.pdf

Castelli senza confini. Vol. 1: Un viaggio tra le opere fotificate del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia..pdf

La medicina al tempo dei faraoni.pdf

Ciripò, bulli e bulle. Storie di bullismo e cyberbullismo.pdf

Accompagnamento formativo per genitori divisi.pdf

Terapie distrazionali nei contesti clinici, sanitari ed educativi. Pet-therapy, musicoterapia, arteterapia e teatroterapia.pdf

Amalteo: gentilhomeni, artieri....pdf

Febbre di S.P.A.L. Viaggio sentimentale di un indomito tifoso dalla serie «D» alla «B».pdf

Almanacco piemontese-Armanach piemonteis (1971).pdf

Neusumerische Verwaltungstexte aus der Sammlung der Ermitage zu St. Petersburg.pdf